S.S. Lazio TFC A.S.D. - S.S. Lazio Calcio da Tavolo



Sei quiRegolamento di gioco semplificato

Regolamento di gioco semplificato


Da as - Pubblicato il 20 gennaio 2009

Colpo di palla - Flick

Si colpisce la palla con l’unghia del dito indice e si hanno al massimo 3 tocchi consecutivi con la stessa miniatura, poi si deve colpire la palla con un’altra miniatura.

Possesso di palla

Se la si manca o se la palla colpisce un avversario, questa passa di possesso alla difesa. Se l’attaccante colpisce ogni miniatura sul campo prima di colpire la palla, è fallo con calcio di punizione per la difesa.

Piazzamenti difensivi

Per ogni colpo dell’attacco, la difesa ha una mossa difensiva senza poter colpire palla o avversario. Se la mossa difensiva colpisce la palla in movimento, si ha fallo con calcio di punizione per l‘attacco. Per i prinicipianti ad ogni mossa offensiva deve corrispondere una mossa difensiva. La mossa difensiva è obbligatoria ovvero l'attaccante deve attendere la mossa del difensore.

Calcio di punizione

L’attacco e la difesa effettuano 1 piazzamento senza poter colpire altre miniature. Se lo fanno, perdono il piazzamento (back). Le miniature difensive si piazzano con le mani a 2cm dalla palla, poi si effettua il flick. Normalmente non e’ ammesso il calcio di punizione diretto, per i principianti è consentito anche il calcio di punizione diretto con il posizionamento della barriera come nel gioco del calcio.

Tiro in porta

Si può calciare a rete quando la palla è interamente nell’area di tiro

Parata

Se il portiere effettua la parata, la palla passa di possesso e la difesa ha diritto ad effettuare un flick con le proprie miniature

Corner

Se una palla colpita nell’area di tiro colpisce un difensore o il portiere prima di uscire dal fondo si ha un corner. L’attacco prima e poi la difesa, effettuano 3 mosse di piazzamento in punta di dito, poi si effettua il corner.

Fuorigioco - off-side

Se una miniatura in attacco è oltre la linea dei difensori, l’attaccante può dichiarare mossa di rientro ed effettuare al massimo 3 rientri da fuorigioco per ogni possesso di palla. Prima di riprendere il gioco, deve aspettare che la difesa effettui altrettanti colpi difensivi

Fallo laterale

Se la miniatura in attacco colpisce la palla verso un avversario facendola carambolare in fallo laterale, ha diritto alla rimessa solo se palla, miniatura attaccante e miniatura difensiva si trovano nello stesso quarto di gioco. In caso contrario, la rimessa spetterà alla difesa.

Rimessa da fondo

Questa è l’unica occasione in cui si possono riposizionare le miniature utilizzando le mani. Nel caso si utilizzi un portierino per il rinvio, il portiere con la stecca va ritirato nella propria rete.

Fonte originale:
Stefano Buzzi - Presidente A.S.D. TSC Stella Artois Milano
Modifiche:
Scuola calcio tavolo S.S. Lazio TFC A.S.D.

Associazione

Calcio da tavolo

Federazioni e Circuiti
F.I.S.T.F.
F.I.S.C.T.
W.A.S.P.A

Materiali