Regolamento del Torneo

Art. 1) Al torneo possono iscriversi i giocatori e le squadre italiane e straniere, anche non tesserati FISCT purché tesserati per una federazione affiliata alla FISTF.
Art. 2) – Il torneo si svolgerà secondo la formula dei gironi (con gare di sola andata) ed eliminazione diretta.
Art. 3) – Quota di partecipazione – FISCT Tour TEAM A: 25,00€ TEAM B: 15,00€ TEAM FILIALE: 15,00€ OPEN/CHALLENGE/SUBBUTEO TRADIZIONALE: 12,00€ CATEGORIE GIOVANILI: GRATUITA CATEGORIA FEMMINILE: GRATUITA
Art. 4) – COL, Capo arbitro e Team di supporto • Il COL è formato da Simone Trivelli, Patrizio Lazzaretti e Rosario Ifrigerio. • Il Responsabile COL è Simone Trivelli • Il Coordinatore COL è Rosario Ifrigerio. • Il Capo Arbitro è Patrizio Lazzaretti e vice capo arbitro secondo le esigenze del torneo sono Francesco Bressi e Gianmarco Del Brocco. • Team Sport per l’allestimento sala, campi ed altro materiale di gioco: Roberto Torini ed Ernesto Poncetta • Comunicazione Micael Caviglia • Partnership e convenzioni Manlio Mochi
Art. 5) – Abbigliamento Ai sensi del Regolamento FISCT ad ogni partecipante è fatto obbligo di presentarsi alle gare in abbigliamento sportivo, con la divisa del Club di appartenenza, anche nelle competizioni individuali.
Art. 6) – Campi di gioco e palline Le palline sono a carico dei partecipanti. Gli incontri si disputeranno su superfici Astroturf pro “competition” FISCT con porte in ferro per tutte le categorie tranne la categoria “Subbuteo Tradizionale” che si giocherà su superfici Astroturf (old pitch) con porte in plastica pali rotondi.
Art.7) – Rispetto degli orari e arbitraggi Ogni partecipante (team e individuale) è tenuto ad osservare tassativamente gli orari di gioco riportati nel programma ufficiale della manifestazione. Eventuali rifiuti ad arbitrare gli incontri o l’assenza al proprio turno di arbitraggio costituiranno oggetto di rilievo disciplinare.
Art. 8) – Competizione challenge individuale Possono partecipare i tesserati F.I.S.C.T. esclusi i giocatori master, prima e seconda categoria, i giocatori stranieri oltre la 96.ma posizione del ranking FISTF, fatte salve le ipotesi di esclusioni di cui all’art. 7 del vigente Regolamento. Il torneo “Challenge” individuale si disputerà solo se è garantito un tabellone Open di almeno 16 giocatori; in caso contrario tale competizione non si svolgerà e gli iscritti saranno riversati nel tabellone principale Open. Per quanto non previsto si applica il vigente Regolamento federale.
Art. 9) – Disposizioni finali.

Ogni comunicazione ufficiale riguardante la manifestazione sarà resa nota tramite i siti: Per quanto non espressamente previsto si applica il vigente handbook FISCT.    

I premi Open FISCT Della Capitale saranno in trofei

Le sale della manifestazione sono la “Giove” 21×11 metri e la “Saturno” 8.5×21 metri